fbpx

Riduzione IMU canone concordato 2021 agevolazioni e modulo

Iscriviti ai miei canali social!!! Non rischiare di trovarti in mutande!!!
You Tube
Facebook
Facebook
Feed affitti

Per riuscire ad ottenere la riduzione sull’IMU sul canone concordato 2021, il proprietario deve stipulare un contratto di affitto utilizzando il modello regolamentato dalla Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 2, comma 3.

Del mucchio delle tante stupidate che sento in giro per le stanze di alcuni che si dichiarato dotti ed esperti, si dice che il decreto crescita 2019, ha abolito l’obbligo per il proprietario, di doversi recare nel proprio Comune di appartenenza, per consegnare l’apposito modello. Questa è una grande str…ta!!!

Benefici fiscali e agevolazioni per i locatori

Ho una brutta notizia da darti. Si contano sulle dita di una mano i proprietari davvero aggiornati e consapevoli di come si mantiene in profitto la propria locazione. Al contrario, sono davvero tantissimi i proprietari inconsapevoli e mal consigliati che ogni anno “regalano alle casse statali e comunali” centinaia di euro se non migliaia.

Perché accade? Facile, te lo spiego subito! Il 95 % degli addetti ai lavori, non ha il tempo di aggiornarsi! Ogni giorno siamo sommersi da normative e regole nuove, la burocrazia anziché diminuire, aumenta. DIicilmente si trovano addetti ai lavori specializzati e focalizzati in un unica area o settore.

Per esempio gli studi dei commercialisti hanno uno scadenziario fiscale impressionante. Come credi possano trovare il tempo sufficiente da dedicare al locatore per indicargli quali sono i benefici o i vantaggi fiscali per mantenere genuina e in profitto una locazione?

Stessa cosa per le associazioni di categoria sommersi da file interminabili di persone, di burocrazia e di adempimenti.

Per non parlare degli studi Legali, zeppi fino alle orecchie di pile di faldoni, leggi, decreti e decreti legislativi ecc ecc. Ecco un esempio:

  • 46mila decreti del presidente della Repubblica;
  • 2.042 decreti legislativi;
  • 13.000 leggi;
  • circa 2mila decreti.
  • 7.736 regi decreti;

E’ questi sono soltanto i numeri riferiti alle legislazione compresa fra il 1932 e il 2016. Non solo, a questi bei numeri, dovremmo aggiungere i 70 anni precedenti e il periodo ricompreso fra il 2016 e il 2018. In pratica sommando il tutto, si arriva a toccare gli 111mila provvedimenti.

Quindi, di Avvocati esperti in Locazioni credo siano davvero pochi in Italia. Ancora oggi troviamo avvocati che fanno tutto, senza una chiara specializzazione, la vastità delle materie è infinita! Se vuoi saperne di più leggi questo bel articolino.

E’ per questo che molto spesso sono gli studi legali fanno consulenza con il sottoscritto o vengono da me a chiedermi copia della mia modulistica contrattuale. Non ci credi? Eccoti servito:


consulenza affitti

Il mondo sta cambiando, anzi è già cambiato…..

Quindi credi ancora alle favole? Sono oltre 23 anni che affianco e consiglio migliaia di proprietari in tutta Italia. Il mio enorme bagaglio esperienziale mi ha permesso di diventare negli ultimi due anni il punto di riferimento numero uno per le locazioni sicure in italia.

Conosco finezze, strategie, dettagli e soluzioni che sono quasi impossibili da trovare fra la massa.

I locatori sono convinti che serva un avvocato o un commercialista per trovare la soluzione ai loro problemi. Non sanno che ci sono strade alternative, meno dispendiose e molto più profittevoli per salvaguardare il loro portafogli e i loro interessi.

Questo è il motivo per cui ho inventato il metodo Vespucci. L’unico metodo esistente in Italia che permette ad ogni locatore di affittare in totale autonomia. L’unico percorso rivoluzionario che aiuta i proprietari di immobili a mantenere genuina, longeva e profittevole ogni locazione.

Oggi non serve più andare dal commercialista, dall’agenzia immobiliare, dall’associazione di categoria o dell’avvocato per redigere in assoluta sicurezza un contratto di locazione. Basta un semplice click è il locatore avrà a disposizione tutti gli strumenti indispensabili per blindare ogni locazione e gestire in massima autonomia l’affitto di casa propria.

Questa opportunità gli permette di aumentare il profitto derivante dalla propria locazione. Si riduce cosi e in modo drastico le probabilità di uno sfratto.

Come stanno le cose

Purtroppo in giro per i migliaia di siti internet e ridondanti blog, oggi per un locatore è quasi impossibile trovare degli articoli comprensibili. Infatti, la maggior parte di questi, vengono scritti utilizzando paroloni e tecnicismi quasi impossibili da decifrare.

Mi sono accorto che ogni anno, le tasche dei proprietari continuavano a impoverirsi. Prima delle mia comparsa online nel panorama delle locazioni, non esistevano informazioni chiare e pratiche sulle cose importanti da fare e da sapere.

Non esistevano persone esperte e specializzate come il sottoscritto. Naturalmente dopo la mia comparsa, ha spinto centinaia di proprietari stanchi di non capirci una mazza e stracolmi di informazioni fuorvianti a richiedere la mia consulenza ogni mese.

Quindi, cara proprietaria o carissimo proprietario ho deciso di scrivere questo articolo per indicarti la via corretta.

Riduzione imu canone concordato: come funziona

In realtà, le cose stanno in modo diverso. L’articolo 3-quater introdotto dal DL 34/2019 comporta alcune semplificazioni relative alla cara IMU a beneficio dei cittadini.

Nello specifico l’articolo ha cancellato l’obbligo di invio del modello di dichiarazione nel quale si attesta il possesso dei requisiti per fruire delle agevolazioni a titolo di IMU e di TASI, ma ancora pochi professionisti – se così li vogliamo definire- , sono correttamente informati, che questa fantastica semplificazione è riservata solo nei casi di immobili concessi in comodato a parenti in linea retta del locatore.

La riduzione IMU contratto a canone concordato

Quindi, caro o cara locatrice, se NON vuoi regalare dei soldi al tuo Comune, anzi, se vuoi risparmiarti qualche centinaio di euro ogni anno entra a far parte del metodo vespucci. Capirai come gestire in un moto totalmente nuovo la tua locazione. IComprenderai come aumentare in modo sostanziale il profitto derivante dal tuo affitto.

Imparerai quali sono gli step indispensabili per metterti in contatto con il tuo Comune e come ti dovrai comportare per ottenere i benefici imu a te riservati. Devi sapere che la riduzione dell’imposta (è riservata solo per chi ha stipulato un contratto di affitto a canone concordato o agevolato).

Modulo dichiarazione IMU contratto canone concordato

Anche i residenti a Cesena (la città da cui svolgo la mia professione), potranno agevolmente ottenere il modello che gli permetterà di assicurarsi i benefici fiscali. Stessa cosa per i locatori residenti a Roma che potranno richiedere la riduzione dell’imposta. Lo stesso per tutti i residenti in tutta Italia!!!! L’importante è sapere dove mettere le mani e a chi chiedere.

Se vuoi finalmente iniziare a mantenere longeva, profittevole e sicura la tua locazione, entra a far parte del rivoluzionario metodo Vespucci.

Al tuo inquilino affidabile e al tuo contratto sicuro.
Miki Martinazzi

Iscriviti ai miei canali social!!! Non rischiare di trovarti in mutande!!!
You Tube
Facebook
Facebook
Feed affitti
Avatar

Miki Martinazzi

Riconosciuto massimo specialista nel settore delle locazioni sicure, da oltre 23 anni aiuto e consiglio i locatori ad affittare il proprio immobile in assoluta sicurezza, spazzando via tutti i problemi di un affitto, ma sopratutto a non farsi prendere per il cu.....lo dagli inquilini. Miki Martinazzi oggi è il consulente più pagato del settore degli affitti in Italia. Con oltre 39.000 locatori unici ogni mese, il blog michelemartinazzi.it è divenuto in poco più di un anno, il punto di riferimento per migliaia di locatori. Le paure dei proprietari di essere fregati, presi in giro e di non farsi pagare l'affitto dagli inquilini sono finalmente finite grazie alle tecniche che Michele utilizza per garantire ai locatori un contratto di affitto sicuro, senza pericoli e senza sbagliare mai. Oggi migliaia di locatori hanno più tempo per la famiglia, per le loro passioni, per i loro hobby e finalmente tempo per se stessi, persino dimenticandosi di avere l'inquilino. Anzi sono i locatori che telefonano una volta ogni anno al loro inquilino per sapere come sta, perché non lo sentono mai...!!! Miki Martinazzi, da oltre 23 anni affianca migliaia di locatori che vogliono un consulente personale al loro fianco su cui contare SEMPRE. Attraverso la sua ultra ventennale esperienza, i costanti aggiornamenti e la continua ricerca per migliorare, Michele è riconosciuto massimo specialista di settore e ha permesso a moltissimi locatori, di essere finalmente felici e soddisfatti, togliendo finalmente dalle loro spalle, molti problemi, perplessità e preoccupazioni. Sin dal 1996, ha collaborato per affermati studi Immobiliari di Rimini, di Ravenna e di Cesena. Affrontando le sfide più difficili. Dal 1999 ad oggi, svolge l’attività professionale nell’Amata città di Cesena.

5 pensieri riguardo “Riduzione IMU canone concordato 2021 agevolazioni e modulo

  • Pingback: Contratto agevolato e accordo territoriale Cesena, facciamo ordine.

  • Avatar
    Giugno 3, 2020 in 4:04 pm
    Permalink

    alcuni quotidiani (Repubblica e Italia Oggi), ma anche alcuni siti specializzati, riportano che l’esenzione dalla presentazione della dichiarazione IMU, riguarda anche gli immobili locati a canone concordato, in base al principio che i relativi contratti di locazione sono soggetti a registrazione obbligatoria e quindi le amministrazioni sono già in possesso dei relativi dati necessari per poter fruire delle agevolazioni previste in tali casi.
    Conferma la sua tesi, o al contrario conferma la correttezza di questa osservazione?
    Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

    Rispondi
    • Avatar
      Giugno 4, 2020 in 8:12 pm
      Permalink

      Buonasera Nicolantonio, le confermo in modo perentorio la mia tesi.

      La differenza fra le grandi testate giornalistiche è il sottoscritto è dettata dall’esperienza di vita, fatta di reali esigenze e reali difficoltà. Ogni giorno ho l’onore di toccare con mano gli ostacoli che i proprietari vivono e devono affrontare con le P.A.

      Le grosse testate giornalistiche conoscono quello che scrivono solo perché lo hanno letto altrove o qualcun’altro l’ha detto loro. Questi grandi signori sono pregni di teoria e informazioni aggiornate, ma sterili di esperienza e obbiettività.

      Proprio l’altro giorno, ho avuto modo di confrontarmi con Laura, locatrice che affianco da quasi vent’anni, la quale mi confermava che un suo conoscente, che aveva sottoscritto alcuni anni fa un contratto di locazione a canone concordato, si era accorto, proprio di recente, che lo sconto sull’imu non gli era mai stato applicato dal suo comune.

      Al contrario di Laura che per tutti questi anni si è vista applicare lo sconto. Questo, grazie al fatto, che il sottoscritto è pagato per salvaguardare il patrimonio del locatore e mantenere alta l’attenzione e fare in modo che nulla venga lasciato al caso.

      Non solo, grazie all’esperienza che ho maturato sul campo in tutti questi anni, conosco alla perfezione come si muovono le P.A.

      Questo per l’ennesima volta, conferma che la teoria è ben distante dalla realtà.

      Miki Martinazzi

      Rispondi
  • Avatar
    Dicembre 6, 2020 in 9:33 am
    Permalink

    io e 5anni che affitto a canone concordato non ho mai ricevuto nessuna riduzione del imu. appartamento a romagnano comune di trento contratto 6+2. fadanelli tullio

    Rispondi
    • Avatar
      Dicembre 28, 2020 in 6:03 pm
      Permalink

      Salve Tullio, lei non ha mai ricevuto nessuna agevolazione Imu per il semplice fatto che non è stato consigliato nel modo corretto. Le agevolazioni ci sono, basta conoscere come fare.

      Felice serata
      Elisa, assistente personale di Miki Martinazzi

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *