Come affittare casa nel 2022, regole e suggerimenti

Ormai sono passati oltre 24 anni da quanto iniziai ad affittare le prime case con i primissimi modelli sparuti di contratto di affitto precompilati. Per ogni pratica locatizia e per ogni redazione di contratto che ho l’onore di gestire ogni giorno, da anni applico per ognuna delle regole auree, che solo attraverso una sapiente messa in pratica, permettono ad ogni proprietario, di affittare il proprio immobile in assoluta sicurezza. A tutt’oggi, sono ancora pochi i locatori svegli che hanno capito tale essenza, quindi, ho deciso di scrivere questo articolo, dal titolo “come affittare casa nel 2022” perché voglio trasmetterti il valore di quanto apprendo ogni giorno, grazie ai migliaia di contratti di locazione stipulati, di esperienze e altrettanti locatori e conduttori conosciuti e incontrati.

Tutti parlano e sbraitano, riempendosi la bocca di tecnicismi, di fideiussioni, di referenze, di belle e dolci parolone, ma in sostanza, nessuno ha la più pallida idea di quali sono gli equilibri nascosti che governano le locazioni.

Si crede che per affittare senza rischi, sia sufficiente scaricare e compilare un contratto di locazione, registrarlo e il gioco è fatto, poi la fortuna farà il resto, ma non è assolutamente più cosi già ormai da moltissimi anni.

Io, che mi ritengo ancora uno studentello neofita, nonostante abbia stipulato (con i modelli buffetti) il primo contratto di affitto nel lontano 1997 e sebbene siano passati oltre 20 anni, non ho ancora smesso di stupirmi studiare e imparare.

Resto sbalordito e a bocca aperta, quando mi trovo ad avere a che fare con esperienze e fatti sempre nuovi.

Infatti, la vita è bellissima, ricca e meravigliosa e stracolma di sorprese inaspettate. Proprio per questo, ogni giorno ti riserva sfide e prove sempre nuove.

Ogni giorno imparo che gli inquilini non si conoscono mai abbastanza.

Quando credi di aver capito tutto dalla vita, ti accorgi un minuto dopo, che in realtà di esperienze nuove ce ne sono e ce ne saranno tantissime altre.


Cose da sapere quando si affitta una casa

Gli inquilini non godono di buona reputazione ed è risaputo che quando possono, cercano scuse o modalità per fregare il padrone di casa.

Mi capita spesso di avere a che fare con proprietari che semplicemente per aver fatto due chiacchiere con il loro inquilini, in quattro e quattr’otto si sono fidati e bum, a distanza di mesi si sono trovati con un voltagabbana in casa.

Oppure si sono fidati di una valutazione inquilino molto approssimativa solo perché il cugino, l’amico del bar o il prete del paese gli aveva assicurato attraverso una lettera di referenze verbali, che quell’affittuario era una brava persona affidabile e solida..

Poi passa il tempo e scopri che le persone non sono quelle che credevi. Pensa ai migliori matrimoni. Quante volte avrai sentito dire da uno dei coniugi: “pensavo di conoscerlo abbastanza”. Infatti le persone non si conoscono mai troppo.

Quindi, non fidarti mai abbastanza di chi ti troverai davanti. Non scendere a compromessi e mantieniti vigile e con le orecchie in su.

Gli inquilini pur di trovare una casa confacente alle loro esigenze, si inventano qualunque cosa. Se la cantano e se la suonano e molti locatori ci cascano.

Dalla falsificazione della busta paga, dalla tecnica furba della carta di identità (clicca per scoprire l’articolo), al permesso di soggiorno ottenuto in modo illecito .

Fideiussioni bancarie falsificate (fonte il sole 24 ore qui l’articolo) , garanzie assicurative di dubbia provenienza, posizioni economiche e dichiarazione dei redditi contraffatte.

Attenzione con la fideiussione bancaria, in quanto l’inquilino potrebbe rifiutarsi di rinnovarla l’anno dopo ed è molto probabile ti trovarai con un pugno di mosche fra le mani.

Affittare casa in sicurezza, in modo profittevole e genuino è un’arte!

Non è ne teoria ne fortuna. La società sta transitando in un periodo di cambiamento epocale, le abitudini pure, i comportamenti delle persone anche.

Siamo stati abituati a pensare che tutto ritornerà com’era prima. Ancora troppi locatori sono attaccati al vecchio modello, credendo che bastino due righe fatte bene e il gioco è fatto.

Affittare casa nel 2022 diverrà ancora più difficile e complesso che negli anni precedenti. Lo abbiamo visto tutti che cosa è accaduto nel 2020, le ripercussioni economiche nei prossimi anni, saranno ancor più visibili.

Quindi cara proprietaria, sarà indispensabile scegliere bene, con cura e massima attenzione il tuo futuro inquilino, sarà indispensabile non abbassare mai la guardia soprattutto se stai per affidare il tuo immobile nelle mani di un perfetto sconosciuto.

Non dovrai mai dare nulla per scontato, ogni passaggio, se ben fatto, ti permetterà di ottenere una locazione genuina, ricca, ma soprattutto priva di pensieri.

Ti stai chiedendo da dove iniziare?

Affitta con furbizia è il passo indispensabile per ogni proprietario lungimirante e sveglio. clicca qui per scoprire che cosa ho pensato per te.

Non basterebbe un articolo intero per rivelarti tutti gli stratagemmi e le manipolazioni subdole messe in campo a spese dei locatori pur di ottenere un vantaggio, inoltre non basterebbero nemmeno 1000 articoli per esaminare nei minimi particolari, tutte le migliaia di varianti che potrebbero influire in ogni locazione.

Inoltre, le parole molto spesso potrebbero venir travisate e non essere comprese fino in fondo.

Quindi, il mio vivo consigli è di ascoltare il video gratuito che ho girato per te oggi sotto s questo paragrafo. E’ ricco di valore e di preziose informazioni.


Come affittare casa nel 2022: tutte le regole che devi sapere

I grandi traguardi raggiunti da Miki Martinazzi,
Massimo specialista in locazioni Sicure dal 1997

[COUNTER_NUMBER id=6881]


Miki, qualche dritta per capire come affittare casa per brevi periodi me la puoi dare?

Affittare un appartamento per brevi periodi è un’opportunità di business molto molto interessante. Il Bussines delle locazioni brevi richiede una cura, sensibilità è un’attenzione particolare verso i propri ospiti.

Non è così scontato che un persona scelga di prendere in affitto il tuo appartamento e non è neppure scontato che quest’ultima tii debba pagare 100 o 150 euro al giorno per il tuo immobile.

Il primo consiglio che mi sento di darti è di differenziarti rispetto alla concorrenza spietata che affitta immobili di cartapesta. Nonostante siamo nel 2022 c’è una concorrenza spietata e tanti proprietari hanno il coraggio di affittare immobili immondizia.

Quindi, se non vuoi fare la gara dei prezzi devi differenziarti rispetto all’immondezzaio di immobili che trovi nei vari portali. Fai in modo che il tuo immobile abbia delle caratteristiche e delle peculiarità uniche rispetto all’immondezzaio.

Scegli portali per affitti brevi di nicchia, non infilarti dove ci sono tutti.

Scatta immagini che mettano in risalto i punti forti della tua casa. Quando i tuoi primi ospiti se ne andranno da casa tua, chiedigli che cosa hanno apprezzato di più del tuo immobile.

Fai in modo che i tuoi ospiti all’arrivo trovino un tuo pensierino, meglio se è una cosa locale e tradizionale buona da mangiare. Il cibo evoca ricordi ed esperienze uniche e indimenticabili.

Ho gestito con mia moglie un Bed & Breakfast per diversi anni (CasaMonteAlbano Cesena) con risultati eclatanti. Abbiamo avuto ospiti che ritornavano per 6 volte nello stesso anno.

In soli 4 anni abbiamo aumentato di 8 volte i pernottamenti rispetto al 1° anno. Il comparto turistico è molo affascinante, ma richiede cura è attenzione dei particolari.

Le locazioni brevi vano pensate anche nel lungo periodo e non solo nel breve termine. Non bisogna pensare a fare “solo legna. E’ indispensabile pensare in grande e curare l’immagine della propria struttura.

Solo così si potrà ambire ad un business ricco e di successo.

Ora mi fermo, altrimenti rischio di rivelare troppi miei segreti.


Affittare casa regole che devi seguire per fare del tuo affitto un capolavoro

Ho preparato per i locatori una video guida gratuita di oltre un’ora in cui di spiegherò nel dettaglio, quali sono le regole che ogni locatore deve seguire per fare del suo affitto un capolavoro.

Scaricala, è gratis e ti aiuterà a comprendere quali sono i passi essenziali e come dovrai comportarti per affittare la tua casa nel 2022.


La video guida per affittare casa nel 2021 e blindare la tua locazione.
Ora è disponibile e scaricabile gratis
inserendo i tuoi dati qui:

Da me non riceverai mai spam e non verrai contattato da terze parti. Potrai cancellarti dalla lista quando ti pare e piace, ti basta un semplice click sul pulsante Unsubscribe, presente in calce ad ogni mia email, oppure, ti basta cliccare su rispondi esprimendo il tuo desiderio di cancellarti e provvederemo noi a farlo per te.



Cari saluti
Miki Martinazzi

Miki Martinazzi

👉👉 Miki Martinazzi è consulente, specialista e punto fermo nel mercato delle locazioni abitative sicure dal 1997. Le strategie di Miki, l'ultra ventennale esperienza e la sua specializzazione, consentono ad ogni locatore di corazzare l'affitto aumentando guadagni e massimizzando i profitti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *