Posso denunciare una agenzia immobiliare: attenzione alla truffa !!!

Che sia indispensabile prestare attenzione alle agenzie immobiliari, credo che ormai sia una cosa risaputa soprattutto da quei proprietari che più volte l’hanno presa nei denti. Ma si sa, il lupo perde il pelo ma non il vizio!. Pur di sbarcare il lunario tanti agenti immobiliari se ne inventano una più di Bertoldo. Se vuoi capire se puoi denunciare una agenzia immobiliare, permettimi di raccontarti la storia di oggi.

Ebbene si. Qualcuno, prima di te, proprio in questi giorni ha già pensato di sporgere denuncia ai Carabinieri di Albisola Superiore.

Ecco che cosa è accaduto.

In pratica il nostro agente immobiliare furbone ha ben pensato di affittare abusivamente un appartamento estivo, all’insaputa del proprietario dell’immobile.

Naturalmente la truffa è stata messa in atto dall’agente immobiliare a cui era stato affidato il compito di affittare l’immobile nel periodo estivo.

Ma il furbone di turno, ha ben pensato di arrotondare il suo misero stipendio a provvigioni, locando un immobile che non era il suo e credendo che il proprietario fosse stupido e non se ne accorgesse.

In realtà la truffa sembra sia stata messa a segno all’insaputa di ben trenta locatori. Le indagini sono ancora in corso per ricostruire l’operazione nel dettaglio, intanto nella città di Albisola, la notizia passa di bocca in bocca.


O no…. l’agenzia immobiliare mi ha truffato!!!

Com’è che il proprietario si è accorto della truffa ?

In sostanza, fra locatore e agente immobiliare si era instaurata una trattativa per la presunta vendita di questo immobile.

Quest’ultimo che non risiede in Liguria aveva “nasato” che l’agente immobiliare si stava arrampicando sugli specchi, la stava tirando troppo per le lunghe e quindi ha deciso di recarsi all’appartamento estivo per dare una sbirciatina in casa sua.

Ecco le sue parole: “Stufo della situazione e continue presunte bugie da parte del dipendente dell’agenzia mi reco nel mio appartamento, apro la porta e trovo una persona in casa mia – continua – Io e questa persona rimaniamo molto colpiti….

Pensate alla faccia di entrambi……

In sostanza l’agente immobiliare aveva affittato l’appartamento facendo un contratto di locazione fittizio, per poi imboscarsi il canone, naturalmente evadendo pure le tasse.

Come accennato sopra, dalle indagini dei Carabinieri sembrerebbe che tanti altri locatori – si parla di più di una trentina per il momento – hanno segnalato episodi simili.


Come evitare truffe affitti

Il sottoscritto oggi divenuto il punto di riferimento per tanti facoltosi locatori Italiani, di acqua sotto ai ponti fin dal lontano 1997, ne ho vista passare davvero tanta.

Oggi, grazie alla mia fortissima visibilità online i locatori che non si fidano più delle agenzie immobiliari furbette, mi conferiscono l’incarico di affiancarli e aiutarli in tutta la delicatissima fase locatizia.

Grazie alla mia reputazione, oggi sono in grado di aiutare proprietari Italiani residenti in ogni parte del mondo.

La Gentilissima Maria Eugenia è una proprietaria Italiana oggi residente in Germania. Ecco cosa pensa del sottoscritto:

Ecco invece che cosa pensa il Sig. Luise di Parma.

Non è un caso che ancora oggi, posso vantare di essere il referenze a fianco di centinaia di famiglie che affittano immobili da 3 generazioni.

Quindi cari proprietari, fatevi affiancare per i prossimi 20 anni da un esperto e specialista che curi soprattutto i vostri interessi e non i suoi.

Non siete stufi di frullare fra i vari uffici e professionisti pressappochisti?

Non vi siete stancati di rimbalzare come una pallina da flipper dal vostro commercialista, che vi manda all’agenzia delle entrate, che quest’ultima vi rimanda in banca e dalla banca andate al patronato e dal patronato vi rimanda al commercialista, che vi consiglia di telefonare all’agenzia delle entrate (che non risponde) che a sua volta vi rimanda a consultare il suo portale ??????

Sono certo che alla fine della fiera, avrete in testa più confusione di prima. Poi però non meravigliamoci se gli inquilini furbetti e gli agenti truffaldini se ne approfittano!!!!

Bene, ora torniamo a come evitare truffe affitti.


Per i proprietari: come non farsi truffare da un agente immobiliare

Trovatevi un agente immobiliare che operi da almeno 10 anni.

Prima di affidargli le chiavi di casa vostra chiedetegli di mostrarvi o indicarvi delle referenze.

Fate in modo di scrivere e di verbalizzare quello che state facendo. Meglio sottoscrivere un accordo o un incarico di mediazione fra voi e l’agente immobiliare, questo vi permetterà di chiarire compensi, canoni mensili, accordi particolari, spese tempi, ma soprattutto a non lasciare al fato proprio un bel niente.

Mettete sempre un pizzico di malizia in quel che fate, affidarsi è bene, ma diffidare sempre un pizzico è meglio.

Fatevi consegnare copia dell’iscrizione alla CCIAA della provincia o Comune ove è iscritto la società con coi opera l’incravattato.

Non temete e non vergognatevi di tutelare i vostri interessi. Fare affari con leggerezza mette il vostro interlocutore nella condizione di pensare che siate degli sprovveduti. Ricordate che il mondo è pieno di furbi!!!

Non permettetelo a nessuno. Vogliatevi bene e tutelate al meglio il vostro patrimonio immobiliare.


Per gli inquilini : agenzia immobiliare truffaldina ecco come difendersi.

Per evitare truffe legate al mondo degli affitti vi consiglio di ascoltare questo mio video

Truffa agenzia immobiliare affitti provincia di forlì-cesena

Prima di consegnare i vostri soldi a qualcuno chiedetegli almeno di mostrarvi una visura camerale che vi permetta di capire se il professionista è o non è autorizzato a operare.

Inoltre, se proprio proprio dovete versare i soldi a qualcuno, fatelo in un modo che sia tracciabile (paypal o bonifico bancario).

Occhio alle chiavi di casa inviate tramite corriere

La tipica truffa che può colpire chi sta cercando una casa in affitto. Ecco come fanno.

I furbetti che vogliono fregarti i tuoi soldi, sono soliti inserire annunci di immobili (naturalmente inesistenti) facendoti gola con immagini eccezionali e una bella e affascinante descrizione.

In pratica sono annunci “civetta” con canoni di locazione troppo bassi e molto convenienti, dove il locatore dichiara di aver fretta di affittare perché si sta trasferendo (o altri motivi credibili) .

Successivamente, questo presunto locatore ti chiederà l’invio di una caparra per bloccare l’immobile, promettendoti di spedirvi le chiavi e il contratto tramite corriere.

Occhio Signori e come vi muovete e a chi vi affidate.
Cari saluti
Miki Martinazzi

Miki Martinazzi

👉👉 Miki Martinazzi è consulente, specialista e punto fermo nel mercato delle locazioni abitative sicure. Le sue strategie, l'ultra ventennale esperienza e la sua specializzazione consente ad ogni locatore, di mettere in sicurezza ogni contratto di affitto e blindare ogni locazione, rendendola longeva e profittevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *