Muffa in un appartamento in affitto, di chi è la colpa fra locatore e conduttore?

Iscriviti ai miei canali social!!! Non rischiare di trovarti in mutande!!!
You Tube
Facebook
Facebook
Feed affitti

Come al solito, ho deciso di aggiungere valore al mio blog, creando una sezione dedicata alle domande e risposte postate dai migliaia di locatori e conduttori che mi seguono da tempo. L’articolo di oggi è stato postato da L.D. che mi chiede:
Ho saputo che ci sono delle case che hanno della muffa importante , ne sa qualcosa ?

Gentilissimo o Gentilissima L.D, le rispondo solo ora, il mio tempo e le mie giornate lavorative sino ad oggi sono state molto impegnative. Le case che “hanno della muffa molto importante” come dice lei, mi chiedo come mai l’inquilino non se ne sia accorto prima di entrarci. La muffa in un appartamento in affitto potrebbe non dipendere da un problema intrinseco dell’immobile o per colpa del locatore che ne ha occultato il vizio, bensì da molteplici fattori.

Tuttavia, nella mia lunga esperienza maturata di oltre 23 anni, ho capito che alcuni immobili non soffrono di muffa o di umidità, ma bensì di incapacità dell’inquilino di capire, utilizzando l’intelligenza, che un’immobile deve essere arieggiato durante il giorno e che i panni non si devono stendere ad asciugare il casa. I motivi potrebbero essere molteplici, come al solito, prima di dare un giudizio bisognerebbe avere maggiori elementi.

Proprio in questi giorni, il Sig. Paolo, un mio carissimo amico e locatore che conosco da tantissimo tempo, sta combattendo con dell’umidità nell’appartamento che aveva locato alcuni anni prima, perché il suo inquilino che abitava fino a pochi giorni fa in una casa del centro Cesenate senza balconi, stendeva e asciugava le lenzuola nel corridoio.

Le tutele dell’inquilino in caso di muffa: ma è davvero colpa del locatore o è per negligenza del conduttore?

Pur di non spendere qualche centinaia di euro, alcuni conduttori preferiscono convivere come i barboni con le lenzuola stese nel corridoio di casa.

Se da una parte comprendo il motivo per cui queste persone non vogliono o non riescono ad acquistare una modesta asciugatrice, dall’altra non capisco il perché i soldi per comprare nuove automobili, o per comprarsi le sigarette ( euro 5 gg x 365 giorni = 1825 anno) da qualche parte si riescono a trovare sempre. Mahh segreti e misteri….. Miki Martinazzi

Iscriviti ai miei canali social!!! Non rischiare di trovarti in mutande!!!
You Tube
Facebook
Facebook
Feed affitti
Avatar

Miki Martinazzi

👉👉 Miki Martinazzi è consulente, specialista e punto fermo nel mercato delle locazioni abitative sicure. Le sue strategie, l'ultra ventennale esperienza e la sua specializzazione consente ad ogni locatore, di mettere in sicurezza ogni contratto di affitto e blindare ogni locazione, rendendola longeva e profittevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *