Lasciare appartamento prima della scadenza del contratto, obblighi e disdetta

Letizia ha pubblicato un commento al mio canale YouTube, ella desidera lasciare l’appartamento prima della scadenza del contratto e ha la sensazione che il proprietario di casa la stia truffando. Scopriamo, con il breve articolo di oggi, quando l’inquilino può lasciare casa prima della scadenza del contratto.

Chi se non Miki Martinazzi, esperto e specialista in locazione sicure fin dal lontano 1997, vi spiegherà attraverso parole semplici e masticabili, come lasciare l’appartamento prima della scadenza del contratto?

Per chi mi conosce da tempo sa come la penso.

Nella mia lunga ed eccellente carriera di esperto del settore, acqua sotto ai ponti ne ho vista davvero tanta.

L’occasione fa l’uomo ladro e molto spesso sia inquilino che locatore, si comportano da bambini birichini e dispettosi.

Inoltre i rapporti che si instaurano fra locatore e conduttore, nel tempo vengono compromessi a causa dell’ignoranza e di azioni stupide di una delle due parti, con conseguenze economiche devastanti.

Oggi, Letizia si trova ad avere il sospetto che i suo locatore stia facendo il furbetto.


Miki, l’inquilino può lasciare casa senza preavviso?

No, l’inquilino non può lasciare l’immobile senza preavviso, salvo che il locatore, attraverso due righe di manleva gli permetta di andarsene in quattro e quattr’otto. Molto dipende dal rapporto che nel tempo si è instaurato fra le parti.

Inoltre se l’inquilino va via prima della scadenza del contratto è l’immobile si trova in zone molto depresse o con poche richieste di immobili in affitto, causerebbe un grosso danno economico al proprietario di casa.

Tuttavia, le soluzioni a problemi e controversie ci sono sempre, l’importante è sapere dove mettere le mani e come muovere le giuste perdine. Ecco il commento di Letizia:

Letizia • 2 giorni fa:

Buongiorno , mi chiamo Letizia e da poco ho fatto un trasloco.

A fine ottobre ho avvisato il mio vecchio proprietario di casa che mi aveva affittato casa che, per gravi motivi familiari causa l’avvicinamento immediato al nucleo familiare (mio padre è diventato non è più autosufficiente) avrei lasciato casa in affitto prima della scadenza del contratto, e che quindi avrei lasciato l’appartamento entro il 22/12/21 .

Questi mi hanno riferito che in ogni caso avrei dovuto pagare le 3 mensilità (novembre -dicembre-gennaio) anche se io di fatto a gennaio non vivo più li.

L’unica opzione era trovare un nuovo inquilino . Ad oggi quindi io ho pagato anche la mensilità di gennaio.

Ieri mi ha chiamato il signore dell’agenzia e mi ha chiesto i codici per l’attivazione delle utenze, alla mia domanda se quindi era stato trovato un nuovo inquilino è stato vago dicendomi si ma non sono certi di far partire il contratto entro questo mese oppure il prossimo.

io credo che mi vogliano truffare tenendosi la mensilità nonostante il contratto nuovo. Come posso fare? è legale questa cosa?



Quali sono gli obblighi dell’inquilino quando lascia l’appartamento

L’inquilino ha l’obbligo di rispettare la scadenza prevista dal contratto di locazione. Molto spesso vengo contattato in consulenza da inquilini a cui gli sono stati fatti firmare contratti di locazione che non stanno in celo ne in terra.

Esistono migliaia di locatori furbetti che modificano a proprio piacimento articoli e norme imperative riguardanti il contratto di locazione.

Quindi, molto spesso i contratti di locazione sono già in partenza viziati e molti di loro addirittura nulli.

Tuttavia, l’inquilino ha l’obbligo morale di avvisare per tempo i suo locatore, affinché quest’ultimo trovi un inquilino a cui affittare l’immobile.


Sappiate che se l’inquilino va via prima della scadenza del contratto, il locatore potrà trattenere il deposito cauzionale, salvo alcuni casi.

Gentile Letizia, tenterò di risponderle anche se non ho sotto ai miei attenti occhi il suo contratto di locazione, quindi devo tentare di risponderle un po per presunzione, un po per esperienza e per ultimo attenendomi alla complessa disciplina locatizia.

I mesi di preavviso devono obbligatoriamente essere osservati, comunicando al locatore, l’intenzione di recedere dal contratto, attraverso una missiva inviata con ricevuta di ritorno, questo adempimento darà data certa e eviterà controversie presenti e future.

Miki spiega gli obblighi dell'inquilino quando lascia l'appartamento

Per sapere se l’agenzia la sta truffando, i modi sono molteplici e in questa sede pubblica, sotto agli occhi di migliaia o milioni di persone, non voglio e non le posso rivelare. In tale modo eviterò che queste strategie vengano utilizzate per scopri poco etici.

Tuttavia le basta pazientare qualche settimana e contattare il centralino dell’azienda fornitrice delle sue vecchie utenze (meglio azienda del gas) per chiedere se il codice cliente nr…….. o con POD……. è stato disattivato o è ancora attivo, qualora le rispondessero di si, potrà chiedere informazioni del giorno in cui le stesse sono state attivate.

Se riuscirà a presentarsi all’azienda nel modo corretto, sono certo riuscirà a scoprire la data di attivazione delle utenze.

Attraverso questo commento è difficile spiegarle il modo in cui lei si dovrebbe muovere, sono certo che si saprà districare con la giusta furbizia.


Solitamente, prima di attivare le utenze, la corretta procedura legale e fiscale, prevede che le utenze vengano intestate successivamente alla sottoscrizione del nuovo contratto di locazione, questo per evitare controlli incrociati che qui eviterò di spiegarle.

Altrimenti, si rechi nell’appartamento che ha lasciato, chiedendo con astuzia e furbizia all’attuale inquilino la data di decorrenza contrattuale.

Con le giuste scuse e le giuste modalità è possibile fare miracoli, basta saper cosa dire e dove mettere le mani.

A presto e cari saluti
Miki Martinazzi

Miki Martinazzi

👉👉 Miki Martinazzi è consulente, specialista e punto fermo nel mercato delle locazioni abitative sicure. Le sue strategie, l'ultra ventennale esperienza e la sua specializzazione consente ad ogni locatore, di mettere in sicurezza ogni contratto di affitto e blindare ogni locazione, rendendola longeva e profittevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *