fbpx

E’ possibile aumentare il canone di locazione ? Ecco quando è legittimo!

Iscriviti ai miei canali social!!! Non rischiare di trovarti in mutande!!!
You Tube
Facebook
Facebook
Feed affitti

L’articolo di oggi è dedicato a Laura, una nostra cara lettrice. La signora Laura, ha commentato un nostro articolo chiedendomi se è possibile aumentare il canone di locazione. Come al solito nel complesso settore della legge 9 dicembre 431/98 e della Legge 27 luglio n. 78, si scrivono interi articoli di immondizia. Sono ormai quasi 24 anni che ne vedo di cotte e di crude è ora di fare chiarezza.

Purtroppo dietro alla tastiera dei computer ci sono intere flotte di persone assunte dai portali, al solo fine di scrivere migliaia e migliaia di articoli spazzatura con l’obbiettivo di posizionarsi fra i primi risultati del noto motore di ricerca.

Migliaia di portali che parlano di locazione, creando solo confusione nella testa dei proprietari immobiliari. Ormai non mi meraviglio più, quanto mi ritrovo in consulenza con proprietari che mi fanno domande strane tipo: Miki, vorrei fare una modifica al contratto di locazione e aumentare il canone.

Ti esorto cara locatrice a prestare massima attenzione all’immondizia che leggi fra i vari portali. Potrebbe farti fare scelte fuorvianti ed errori eclatanti nella tua pratica locatizia. Internet è stato una manna dal cielo, ma di contro, ha anche aumentato in modo esponenziale i millantatori di informazioni

Ecco la risposta al quesito di Laura in merito all’aumento del canone di locazione.

Salve, nell’ambito del contratto è possibile inserire un aumento del canone?
Saluti
Laura

Buonasera Laura, vige la leggenda metropolitana che nel contratto di locazione sia possibile aumentare il canone di locazione. Molto spesso mi capita di sentire, che secondo alcuni, il canone è possibile aumentarlo liberamente.

Non gliela farò molto lunga, anzi cercherò di essere il più sintetico possibile.

Prendiamo come esempio il contratto a canone libero (il 4+4 ai sensi dell’art. 2, comma 1 L 431/98), questa tipologia di contratto è la più utilizzata per la flessibilità riguardante le condizioni contrattuali. Alcuni pensano che grazie a questa flessibilità sia possibile, aumentare liberamente il canone di locazione.

La legge vieta l’aumento del canone di affitto in modo fazioso o arbitrario.

Se il locatore volesse applicare un aumento del canone di locazione al suo inquilino, potrà farlo solo in due modi: adeguando annualmente il canone all’indice I.S.T.A.T, salvo che non abbia optato per la tassazione con cedolare secca, oppure al termine del periodo di rinnovo, cioè all’ottavo anno, comunicando al conduttore (con lettera A/R 6 mesi prima), la volontà di rifare il contratto a nuove condizioni.

Il conduttore, avrà 60 giorni di tempo per rispondere e comunicare le proprie intenzioni (se accettare oppure no). In mancanza di risposta, ovvero di accordo, il contratto si intenderà scaduto alla data di cessazione della locazione, in tal caso il locatore dovrà trovare un nuovo inquilino.

Lo stesso principio riguarda gli altri contratti di locazione abitativi. Sono una persona molto meticolosa, attenta che non lascia nulla al caso, tuttavia per essere più precisi è sempre bene capire da vicino quale tipologia di contratto di affitto è stata scelta e solo in questo modo riuscirei a dare una risposta corretta.
Buona serata.

L’affitto nel corso del rapporto e che cosa è importante sapere.

Se non sai come affittare in sicurezza, non conosci nel dettagli i delicati equilibri che regolano il rapporto fra te e il tuo inquilino, ti consiglio vivamente l’ascolto della video lezione sulle regole e sulla disciplina dei contratti di locazione. Prenditi un’ora e mettiti comoda. Potrai scaricarla gratuitamente inserendo i tuoi dati qui sotto.


La video guida che ho pensato per voi, che vi aiuterà a blindare la vostra locazione è disponibile e scaricabile gratis inserendo i tuoi dati qui:

Da me non riceverai mai spam e non verrai contattato da terze parti. Potrai cancellarti dalla lista quando ti pare e piace, ti basta un semplice click sul pulsante Unsubscribe, presente in calce ad ogni mia email, oppure, ti basta cliccare su rispondi esprimendo il tuo desiderio di cancellarti e provvederemo noi a farlo per te.


Iscriviti ai miei canali social!!! Non rischiare di trovarti in mutande!!!
You Tube
Facebook
Facebook
Feed affitti
Avatar

Miki Martinazzi

👉👉 Miki Martinazzi è consulente, specialista e punto fermo nel mercato delle locazioni abitative sicure. Le sue strategie, l'ultra ventennale esperienza e la sua specializzazione consente ad ogni locatore, di mettere in sicurezza ogni contratto di affitto e blindare ogni locazione, rendendola longeva, profittevole e salutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *